Allievi e famiglie che rientrano dall'estero - ISTRUZIONI

dal sito di ATS Valpadana - https://www.ats-valpadana.it/segnalazione-ingresso-in-italia

Segnalazione ingresso in Italia

  • NORME IN VIGORE IN VIGORE DAL 16 DICEMBRE 2021 AL 31 GENNAIO 2022
A partire dal 24 maggio 2021, la compilazione obbligatoria del modulo di localizzazione del passeggero (Passenger Locator Form - PLF) in formato digitale (dPLF) viene introdotta per tutte le persone in arrivo in Italia, attraverso qualsiasi mezzo di trasporto.

CLICCA QUI PER MAGGIORI INFORMAZIONI SUL MODULO DI LOCALIZZAZIONE DEL PASSEGGERO DIGITALE

La disciplina generale italiana per gli spostamenti da/per l’estero è contenuta nel DPCM 2 marzo 2021 e nell’Ordinanza 22 ottobre 2021 e nell’Ordinanza 14 dicembre 2021, in vigore dal 16 dicembre 2021 al 31 gennaio 2022. Il DPCM continua a basarsi su cinque elenchi di Paesi per i quali sono previste differenti misure. Tali elenchi possono essere modificati con apposita Ordinanza adottata dal Ministro della Salute, di concerto con il Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.

Tutti coloro che fanno ingresso nelle province di Cremona e Mantova con provenienza da un paese estero hanno l’obbligo di legge di informare il Dipartimento di Prevenzione dell’ATS della Val Padana. 

Si avverte che:

  • anche se ai sensi dell'art. 50 comma 1 del citato DPCM, si è già provveduto alla presentazione del modulo di localizzazione o dPLF - digital Passenger Locator Form/autodichiarazione al vettore all'atto dell'imbarco e a chiunque sia deputato a effettuare i controlli, la comunicazione al Dipartimento di Prevenzione dell'Azienda Sanitaria Locale competente per territorio, resta OBBLIGATORIA e la sua mancata trasmissione configura una violazione sanzionata nei termini di legge;
  • la comunicazione al Dipartimento di Prevenzione in caso di nucleo familiare/gruppi dovrà essere trasmessa da/per ogni componente compresi i minori.

CLICCARE QUI PER COMUNICARE IL PROPRIO INGRESSO IN ITALIA AD ATS VAL PADANA

Si precisa che:

  • la registrazione va fatta il giorno di arrivo in Italia;
  • devono registrarsi tutte le persone che rientrano in Italia, per cui ad esempio per un nucleo familiare devono registrarsi tutti i componenti, compresi i minori;
  • va segnalato nel campo note l’eventuale impossibilità a caricare nel modulo il green pass o il referto del tampone;
  • va dettagliato nel campo note l’eventuale possesso di deroga alla quarantena e/o al tampone.

  • Effettuare la registrazione il giorno di arrivo in Italia.

  • Per i dettagli, selezionare la voce di interesse, cliccando sul titolo nell’elenco che segue.